Lasciare andare…

Lasciare andare è fare spazio.

Lasciare andare è non attaccarsi alle situazioni.

Lasciare andare è non attaccarsi alle persone.

Lasciare andare è liberarsi e ritornare ad essere liberi.

Lasciare andare è spaziare dentro di sé.

Lasciare andare è percepirsi, sentirsi ed ascoltarsi.

Lasciare andare è fare spazio al proprio sentire.

Lasciare andare è andare via da situazioni di non ascolto e combattimento.

Lasciare andare è andare via lasciando, senza rancori, senza rabbia, ma con il sorriso dentro.

Lasciare andare è andare, è camminare, è percorrere, è muoversi.

Lasciare andare è movimento verso sé stessi, verso i propri desideri, il desiderio di Gioia.

Lasciare andare è ringraziare, è gioire delle piccole grandi cose che si incontrano.

Lasciare andare è stendere le ali e spiccare il volo, senza recinti e barriere.

Lasciare andare è deporre le armi e vivere, senza munizioni e barricate.

Lasciare andare è lasciare l’ascia ed uscire, per espandersi ed avere il proprio spazio.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: